Credo che neppure il grande artista Renato Zero avrebbe potuto immaginare i vertici della nuova geometria raggiunta dalla Politica al giorno d’oggi: altro che Triangolo!

Ricordate?

L’indirizzo ce l’ho!
Rintracciarti non è un problema.
Ti telefonerò
Ti offrirò una serata strana!

Perdonatemi se per una volta mi lascio andare ad un commento forse “poco serio”: con tutti problemi che abbiamo oggi in Italia forse non è proprio il caso di scherzare ma se è vero da un lato che io mi lascio andare ad un commento poco costruttivo dall’altro tutto ciò che accade oggi giustifica ampiamente la nascita di Sovranità Italiana, un movimento di Persone che lavorano e che sono completamene sfiduciate dalla politica al punto di ritenere che non esista più alcuna Politica ma solo una “politichina” totalmente asservita alle varie lobby di potere delle quali quella finanziaria è senza dubbio la più influente.

Ho ancora nelle orecchie i vari “mai con lui” o “mai con lei” o “mai con loro” e muovere critiche ora mi da quasi l’impressione di voler sparare sulla croce rossa: lo faccio perché ben prima di oggi (in tempi non sospetti) lo avevo già detto e ripetuto e la nuova Geometria che oggi propone poligoni con molti più lati del Triangolo del buon Renato Zero non ci sorprende affatto.

Ma una vera Politica non dovrebbe essere fatta di “mai con quello” per una ragione molto semplice: la Politica dovrebbe perseguire Ideali descritti nei programmi di governo ed il voto dovrebbe servire a perseguire quelli e solo quelli.

Sovranità Italiana ha un programma ben preciso e solo a quello sarà rivolto il nostro sforzo e a prescindere dalle alleanze che potremo fare l’unica vera affermazione è contenuta nell’articolo 1° del nostro Statuto:

Sovranità Italiana è un partito politico costituito in forma di associazione non riconosciuta che ha per finalità il pacifico ma totale ripristino della Sovranità Politica, Economica e Monetaria del Paese Italia. L’articolo 1 viene ritenuto fisso ed immutabile e si prevede fin dalla fondazione che anche la più piccola modifica abbia come conseguenza diretta la decadenza del partito stesso e conseguente scioglimento.

Questo ci proponiamo di fare.

Per questo chiediamo il consenso

Questo (e solo questo) faremo quando ne avremo la possibilità Politica.

Davide Carlo Serra

Davide Serra

Di Davide Serra

Presidente di Sovranità Italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *