Non so se qualcuno si è mai chiesto da dove nascono e vengono portate avanti le azioni che una o più persone decidono di avviare. Da un vecchio corso di Motivazione del Team ho appreso una interessante teoria che vorrebbe spiegare quali siano i punti fondamentali:

  • Ambizione
    Se non si ambisce a qualcosa non si cerca di averla, e l’ambizione può nascere da un desiderio o da una esigenza. Così abbiamo una possibile motivazione il desidero di acquistare la casa dei nostri sogni oppure dall’esigenza di avere una casa qualsiasi perché al momento non ne possediamo alcuna, per cui si parla di Ambizione per realizzazione o Ambizione per necessità
Cosa vedono cani e gatti nello specchio? | Novità | Magazine
l’ambizione spinge a desiderare un miglioramento
  • Volontà
    Ovviamente non basta avere l’Ambizione: se noi desideriamo acquistare una casa ma non facciamo nulla per ottenere l’obiettivo la stessa non si costruirà da sola: seduti sul divano non guadagneremo certo il denaro necessario ad acquistarla per cui all’Ambizione serve la Volontà di raggiungere l’obiettivo che è quella che ci spinge ad agire in tal senso.
La giusta ambizione fa bene - Riza.it
la volontà ti spinge ad Agire per ottenerlo
  • Costanza
    Per ultimo serve perseverare nell’azione: se anche abbiamo l’Ambizione spinta da motivazione (di miglioramento o sopravvivenza non ha importanza) e la volontà di agire che ci spinge a cercare un lavoro ma non abbiamo la costanza per durare nel nostro sforzo perché ci stanchiamo subito a causa del fatto che non arrivano risultati immediati (che immediati non possono certo essere) saremo portati ad interrompere la lotta prima del traguardo perché “tanto non cambierà mai nulla” senza capire che è proprio quel pensiero che impedirà di raggiungere la meta.

Perché questa premessa?

Mi serviva in realtà per spiegare che Sovranità Italiana ha scelto un percorso lungo che non è destinato a dare risultati immediati, ma non perché non ci sarebbe bisogno di averli: tutt’altro. L’attuale situazione economica del Paese, derivata da trent’anni di politiche scellerate, unitamente al sistema finanziario globale che “incentiva” i governi a non uscire da questa strategia perché non ne avrebbe alcun vantaggio ma soprattutto perché ha i mezzi per farlo (chi ha orecchie per intendere intenda) avrebbe certamente bisogno di soluzioni immediate e se non abbiamo intrapreso queste strade è perché siamo consapevoli che non servirebbero a nulla.

  • Così nel gruppo di facebook siamo molto selettivi sui post:
    Ogni giorno leggiamo (e leggerete immagino) di profili bloccati, di post rimossi, di persone fatte tacere con la forza che continuano a urlare ai quattro venti di essere state “boicottate dal sistema” e al grido di “non mi fermeranno” continuano a “farsi fermare” da quel sistema che tanto odiano e che comunque le prevarica.
  • Così non sosteniamo manifestazioni:
    Perché la manifestazione serve a protestare verso chi ha il potere di cambiare le cose affinché le cambi ma noi siamo assolutamente consapevoli che la classe dirigente attuale non ha la minima intenzione di cambiare proprio nulla. A chi sarebbe rivolta la manifestazione?
  • Così diamo sostegno solo ad iniziative che portino a qualcosa:
    Come ad esempio associazioni da noi verificate come Imprenditore Non Sei Solo che abbiano attivato iniziative costruttive ed utili al paese o anche solo ad una categoria di persone in difficoltà in attesa che arrivi la soluzione finale.
Qual è la strada più lunga del mondo? | Sapere.it
La strada più Lunga

Ed abbiamo scelto la strada più lunga perché è l’unica che porterà ad un risultato vero e duraturo. Perché riteniamo inutile urlare ai quattro venti per dare libero sfogo alla nostra (anche giusta e giustificabile) rabbia senza che questo porti mai ad alcun risultato.

E per questo noi abbiamo:

  • l’Ambizione
    Di voler arrivare ad un obiettivo mai raggiunto prima che rappresenta la sconfitta del sistema finanziario che mediante la moneta a Debito sottomette le nazioni ed ogni altro potere.
  • La Volontà
    Di portare avanti una lotta che ci porti al risultato previsto che sarà comunque raggiunto mano a mano che le persone capiranno cosa vogliamo fare a ci daranno il loro sostegno
  • La Costanza
    Per non abbandonare il progetto a metà perché siamo partiti con la consapevolezza che sarebbe servito almeno un ventennio per portare a termine il progetto e non ci spaventiamo di certo di fronte a piccole battaglie quotidiane perse solo all’apparenza.

E alla fine andremo in goal:

  • Perché ogni volta che una protesta di piazza non porterà a nulla le persone capiranno che l’unica alternativa siamo noi.
  • Perché ogni volta che il governo farà una manovra lacrime e sangue le persone capiranno che l’unica alternativa siamo noi.
  • Perché ogni volta che una forza di opposizione passerà al governo oppure inizierà a sostenerlo le persone capiranno che l’unica alternativa siamo noi.
  • Perché ogni volta che saranno inaspriti i dazi a solo svantaggio dell’economia le persone capiranno che l’unica alternativa siamo noi.
  • Perché…

Ma soprattutto le cose inizieranno a cambiare quando le persone capiranno la cosa più importante: che in quel “noi” sono compresi tutti.

Anche Tu!
Facci sapere che ci sei: per Te è gratis ma per noi (tutti noi) è importante!

Davide Carlo Serra

Davide Serra

Di Davide Serra

Presidente di Sovranità Italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *