Qualche giorno fa ho pubblicato sul gruppo facebook un post (che ho poi rimosso) dove c’era in link ad un articolo de “Il Giornale” che ci informava sulla nuova direttiva della UA in merito ai “saluti inclusivi”. In pratica sarebbe uscita una direttiva UE che “invitava” le persone a preferire la frase “Buone Feste” al posto di “Buon Natale” perché non tutte le persone gradiscono sentirsi dire “Buon Natale”. Trovate l’articolo de “il Giornale” QUI sempre che qualcuno non decida di rimuoverlo.

Dopo appena un giorno Facebook mi inviava un avviso, che ho pubblicato sul gruppo, non ancora rimosso e che potete trovare QUI (finché ci resta) dove mi diceva che avevo pubblicato una notizia “Parzialmente Falsa” di cui a futura memoria (non si sa mai) riporto sotto la stampa a video:

Perché parlo di questa storia? Non ne ho già parlato abbastanza su facebook? Perché insistere? per una ragione molto semplice: perché sono abbastanza vecchio (59 anni n.d.r.) da aver visto troppe volte usare questa tecnica in passato per portare i cittadini ad accettare praticamente di tutto: si propone una cosa assurda, per poi retrocedere leggermente al fine di far sentire il Popolo “vittorioso” senza che lo stesso si accorga che un’altra fettina di libertà è stata tolta. A tal proposito un altro esempio (ai miei occhi lampante ma forse lo vedo solo io) sono lo IUS SOLI ed il DDL ZAN dei quali ho parlato in questo video:

Come farci discutere del nulla

Ecco finalmente l’argomento che (non dovrebbe ma) mi interessa: il NULLA! quello di cui ci fanno discutere continuamente fino al punto di litigare fra di noi mentre il prezzo della benzina sale in modo ingiustificato come ho spiegato in un precedente breve articolo che trovate QUI (questo non lo tolgono perché è sul nostro giornale) e mentre il costo del lavoro continua ad inflazionarsi oppure qualche Banca d’Affari Americana sostiene addirittura che i diritti sanciti dalla nostra costituzione sono dannosi per l’economia (fatto avvenuto nell’ormai lontano 2013 di cui ho parlato QUI) e mi fermo qui ma potrei continuare per giorni (solo che probabilmente vi annoierei)

Non sono i diritti fondamentali ad essere dannosi per l’Economia ma la Finanza Internazionale che si posta di prepotenza al di sopra della politica (la p minuscola è d’obbligo) e mentre noi continuiamo a litigare fra di noi continua ad arricchirsi a dismisura.

Non sono contrario ai ricchi (mai stato): sono contrario alla riduzione in povertà di chi non si sa difendere. Già: avete capito bene: ho detto proprio “di chi non si sa difendere”. Perché non ho detto “chi non può?”

Perché un Popolo unito è la forza più devastante che esista in questo mondo. Dobbiamo solo capirlo.

Davide Carlo Serra

Di Davide Serra

Presidente di Sovranità Italiana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.